Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, inviate a Brescia le “pietre della memoria”

 CASTEL MORRONE. L’amministrazione comunale di Castel Morrone ha inviato nei giorni scorsi, al Comune di Brescia e nello specifico all’assessore ai lavori pubblici della città lombarda, Mario Labolani, due pietre (nella foto) prelevate dalla sommità di Monte Castello …

… che serviranno come base ad un monumento che Brescia sta erigendo a degna coronazione dei festeggiamenti per il 150 anniversario dell’Unità d’Italia. Un monumento che sarà composto da pietre inviate da tutte quelle località che hanno fatto la storia dell’Italia, ha precisato Giorgio Natale, presidente dell’associazione “Storia Memoria Identità” della città lombarda, monumento che per la cronaca sarà inaugurato sabato 17 marzo presso la zona monumentale in via Vittorio Veneto.

“Non potevano mancare le Pietre della Memoria provenienti da Castel Morrone. – così ha precisato il primo cittadino Pietro Riello – Già nei giorni scorsi abbiamo provveduto all’invio delle due pietre delle dimensioni di 20x30x5 centimetri prelevate dalla sommità di Monte Castello, luogo delle scontro avvenuto il 1 ottobre 1860 tra le camicie rosse garibaldine e l’esercito borbonico, scontro nel quale immolò la sua giovane vita il Maggiore garibaldino Pilade Bronzetti, che proprio a Brescia ha intitolato una delle strade cittadine principali, stesso trattamento che la città cidnea ha voluto riservare al nostro paese Castel Morrone”.

“Nella mia missiva – conclude il sindaco – che accompagna le Pietre della Memoria mi sono altresì complimentato con l’Amministrazione Comunale bresciana per l’alta valenza culturale e simbolica dell’iniziativa, che ha lo spirito di unire ulteriormente i luoghi della nostra Patria dove si sono scritte pagine importanti delle nostra Storia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico