Aversa

Torna a casa Marco Sellitto, il 22enne scomparso da Teverola

Marco SellittoAVERSA. E’ rientrato acasamartedì mattina, intorno alle 8, dopo circaventiquattr’ore dalla sua scomparsa. Marco Sellitto, 22 anni, sordo dalla nascita, sta bene ed ha riabbracciato i suoi familiari.

Non si conosconoancora i motivi che lo hanno indotto ad allontanarsi da casa nella notte tra domenica e lunedì.Intorno alle 4.15 usciva dalla sua abitazione di via Galilei, a Teverola, lasciando nella sua stanza tutti gli effetti personali. In mattinata, una volta sveglia, la madre trovava sul tavolo un biglietto, in cui il ragazzo diceva che se ne sarebbe andato.Altri due messaggi lasciati sulla bacheca del suo profilo Facebook: “Allora adesso io sapato addio : ( :( addio più :( adesso escii” – “Allora io sto maleee a sempre :( :( :( troppo :( ?”. Parole che testimoniavano un momento di sconforto per il giovane.

La scomparsa veniva immediatamentre segnalata alla locale stazione dei carabinieri. Un amico di famiglia riferiva di aver visto22enne qualche ora dopo la scomparsa, intorno alle 7.30, nelle vicinanze del cimitero di Teverola, lungo l’Appia. Poi nessun’altra traccia del ragazzo.Per tutta la giornata si sono mobilitati familiari e amici, soprattutto su Facebook, con numerosi messaggi di affetto e amicizia nei confronti di Marco. Come quello del campione mondiale di kickboxing e suo amico Giovanni Improta, il primo atleta sordo a gareggiare con avversari udenti, che lo invitava a tornare a casa.

Grande lavoro quello compiuto dalla Protezione Civile di Aversa: i volontari, coordinati da Ciro Nugnes, per l’intera giornata di lunedì, senza mai fermarsi, hanno setacciato zone campestri, distribuito foto e visionato filmati nei centri commerciali, arrivando ai confini della provincia di Caserta.

“Grazie a tutti coloro che si sono interessati della scomparsa di Marco, che ci hanno aiutato e ci sono stati vicini”, hanno fatto sapere i familiari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Francavilla Fontana, rapina un uomo e poi un bar: arrestato https://t.co/RIBcY8Ifc5

Napoli, fucile e bombe a mano nascosti in solaio al Rione Traiano https://t.co/STl7o6zuYW

Campania - Obiettivo "Zero Epatite C": web serie con medici e pazienti (18.10.18) https://t.co/IwSXZbfmcH

Napoletani scomparsi in Messico, i parenti occupano i binari della stazione - https://t.co/faZF0ai8xR

Condividi con un amico