Aversa

Sicurezza stradale, convegno di Democrazia&Territorio

Antimo CastaldoAVERSA. Secondo appuntamento con la città di Democrazia & Territorio. Dopo il successo di pubblico e contenuti del convegno sui servizi alla persona ed alla comunità del 9 marzo scorso, il movimento politico-culturale, …

… che si presenterà con una propria lista alle amministrative del 6 e 7 maggio, si appresta a trattare un altro argomento di scottante attualità, ma assente nello stucchevole dibattito pre-elettorale di queste settimane. Con il titolo “Una città normale è una città ospitale”, domenica 25 marzo, alle ore 10, l’auditorium ‘Caianiello’ dell’ex macello ospiterà il meeting dedicato alla mobilità dolce e alla sicurezza stradale. Si entra così nella seconda parte delle tre in cui è diviso il programma presentato l’11 febbraio, l’assetto e l’utilizzazione del territorio. Seguendo le parole d’ordine di sostenibilità, mobilità dolce e bellezza, i quattro relatori porranno l’attenzione su un tema ‘caldo’ come il traffico e la sicurezza stradale.

La prima parte del convegno sarà affrontata da due tecnici, Tito Fatatis, ingegnere, e Achille Molitierno, architetto. Fatatis e Molitierno hanno elaborato i questi due anni di vita di Democrazia & Territorio i piani esecutivi e particolareggiati del Pgtu (Piano Generale del Traffico Urbano), cosa che non ha fatto l’amministrazione comunale uscente, nonostante che il Pgtu sia pronto dal 2007. Fatatis porrà l’attenzione della platea sugli assi viari e i trasporti, mentre Molitierno parlerà di parcheggi e strisce blu. La sicurezza stradale sarà il tema della seconda parte del convegno, tema importante a livello nazionale e particolarmente sentito nel nostro territorio.

A prendere la parola saranno Biagio Ciaramella, responsabile Aifvs per Aversa e l’Agro, e Leonardo Di Guida, genitore di una vittima della strada, che porrà l’attenzione su un argomento assolutamente vitale: l’uso del casco. “Sono onorato di partecipare a questo convegno”, afferma Ciaramella. “Ringrazio Democrazia e Territorio e Antimo Castaldo per averci invitato e dato l’opportunità d’intervenire, unica formazione politica ad averlo fatto. A mia volta, non posso fare altro che invitare i cittadini aversani ad essere presenti in maniera numerosa a questa manifestazione. La sicurezza stradale è un tema fondamentale per una città come Aversa e non ha nessun colore politico, né di destra, né di sinistra. Deve essere solo attuata”.

“Come sempre, – sottolinea il candidato a sindaco Antimo Castaldo, che concluderà con il suo intervento il convegno – l’intento di Democrazia & Territorio è quello di affrontare con i cittadini le vere questioni e trovare insieme le soluzioni, nell’ottica di una pianificazione seria. E’ esattamente ciò che non è stato fatto in questi dieci anni di amministrazione di centro destra e ciò che non vogliono fare tutte queste strane aggregazioni che stanno nascendo”.

Anche in questo caso, il convegno è aperto al contributo di chi, associazioni e cittadini, vorrà dare il suo apporto di conoscenza del tema, esperienze personali e consigli. Infine, durante la manifestazione, verranno raccolte le firme a sostegno della proposta di legge che istituisce il reato di omicidio stradale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico