Aversa

Ruba cellulare in Piazza Mazzini: denunciato dalla Polfer

La stazione ferroviaria di AversaAVERSA. Un noto pregiudicato aversano, P.A., 30 anni, è stato denunciato all’autorità giudiziaria dalla Polizia ferroviaria di Aversa.

E’ accusato di aver sottratto un telefono cellulare ad una giovane donna, lo scorso 20 marzo, in piazza Mazzini, dinanzi allo scalo normanno. Alla vittima del furto il cellulare era caduto a terra, ma questa non faceva in tempo a recuperarlo che veniva preso dal trentenne, che si allontanava subito facendo perdere le proprie tracce. Partivano le indagini della Polfer, culminate lunedì mattina con il deferimento del trentenne, il quale ha ammesso le proprie responsabilità.

Dall’attività investigativa, inoltre, è emerso che il giovane era stato denunciato l’11 marzo del 2010, perché gravemente indiziato del reato di acquisto di cose di sospetta provenienza, e il 22 luglio 2011, per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. Ora la nuova accusa di furto aggravato. Le indagini della Polfer, intanto, proseguono al fine di ritrovare il telefono cellulare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico