Aversa

Precetto Pasquale: il vescovo celebra messa per gli studenti

il vescovo SpinilloAVERSA. Cattedrale gremita per la santa messa, celebrata dal vescovo Angelo Spinillo, per gli studenti di tutte le scuole superiori dell’agro aversano in occasione del precetto pasquale.

Presenti molti insegnanti delle scuole con i loro rispettivi dirigenti scolastici. Gli alunni si sono recati direttamente al Duomo per ascoltare la messa e hanno sostato nella piazza antistante prima della celebrazione. Dopo la messa il vescovo ha voluto invitare i dirigenti scolastici e i professori in un incontro privato in una sala dell’appartamento diocesano. Ha offerto un piccolo buffet ai presenti e per l’occasione c’è stato anche lo scambio di auguri per la Santa Pasqua.

Il vescovo Spinillo ha consegnato personalmente nelle mani di ciascuno una lettera per la Santa Pasqua 2012 “… lungo la via ci parlava” (Lc 24,32): “Tristemente intenti alle nostre cose, non ti abbiamo riconosciuto Signore. Hai parlato di vita eterna, di amore, di libertà, di umanità nuova, del bene che è tanto oltre il piccolo spazio delle nostre logiche. Ma non ti abbiamo riconosciuto: per le nostre logiche ti abbiamo crocifisso. Abbiamo detto che eri un profeta, potente in opere e in parole. Avevamo anche sperato che finalmente fossi tu Quello che avrebbe liberato Israele. Ma non ti abbiamo riconosciuto. Non ardeva forse il nostro cuore? Donaci di aprire gli occhi, di ascoltarti, di seguirti, Risorto, di riconoscerti quando per noi spezzi il pane e ci fai capaci di attraversare la notte, di correre con gioia ad annunziare ai fratelli l’amore che non muore, la carità che riempie di vita le nostre giornate”.

di Ettore Cantile

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico