Aversa

Pranzo pasquale anziani e indigenti

 AVERSA. Gli anziani e chi vive in difficili situazioni economiche e sociali hanno preso parte, sabato mattina, al Pranzo pasquale organizzato dalla Confesercenti in collaborazione con il Comune di Aversa.

In occasione della Santa Pasqua, seppur con anticipo per non ritrovarsi nel pieno del periodo elettorale ed incorrere in facili strumentalizzazioni, nel complesso di San Francesco alla Villa si è tenuto un pranzo per circa 200 anziani ed indigenti l’attività rientra nell’ambito di azioni ludico ricreative a rilevanza sociale che si pone inoltre come momento di aggregazione e svago per i partecipanti.

“Voglio andare ben oltre le polemiche – ha detto il Sindaco Ciaramella che ha salutato tutti i commensali – sono onorato di trascorrere qualche momento di svago con gli anziani della Città, con gli amici dell’ospedale psichiatrico giudiziario e con i ragazzi della comunità islamica di Aversa. Questo è un momento di aggregazione che va ben oltre la cattiva fede di pochi. Abbiamo fatto sì – ha detto ancora Ciaramella- che potessimo festeggiare la Pasqua tutti insieme con un po’ di anticipo proprio per non incorrere in facili polemiche. Ci tengo a ringraziare tutti coloro che hanno lavorato per la buona riuscita dell’evento.In primis la Confesercenti con Pina Giordano e Maurizio Pollini che ci hano dato quest’occasione, all’assessore alle politiche sociali, Vincenzo Lanzetta, ai fratelli Ornato che hanno allietato con la loro musica tutti i presenti, ad Andrea Pezone della Fonte del Dolce che ha cucinato per tutti i commensali, ai volontari della Protezione Civile guidata da Ciro Nugnes, alla Croce Rossa, ai volontari dell’Opg, al dottor Capezzone, direttore sanitario dell’ospedale psichiatrico giudiziario che ha voluto fortemente la presenza di alcuni internati tra noi e per ultimo, ma non ultimo, don Pasqualino De Cristofaro che ha aperto le porte del salone del Complesso di San Francesco per ospitare tutti noi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico