Aversa

Musicoterapia, incontro all’Ex Macello

musicoterapia AVERSA. La musicoterapiaè una modalità di approccio sistematico che utilizza l’elemento sonoro con finalità terapeutichee pedagogiche per intervenire su disagi fisiche psicologici e psicosociali,…

…il cui scopo finale è quello di mantenere e migliorare la salute mentale e fisica di tutti i soggetti di cui si occupa. Da queste basi parte il convegno di martedì 6 marzo, dalle 17, nell’auditorium dell’ex macello, organizzato dagli assessori Michele Galluccio, delegato all’associazionismo, e Vincenzo Lanzetta, delegato alle politiche sociali, con l’accademia di scienze umane “Jean Piaget”, l’associazione di volontariato Ludus e le cooperative sociali Iride e Isidemi.

Interverranno il dottor Corrado Duglio, psicologo clinico bionutrizionista e musicoterapeuta, la dottoressa Marianna Esposito, educatore professionale musico terapeuta, il dottor Daniele Leone, psicologo, psicoterapeuta e psicomotricista, il dottor Raffaele Esposito, posturologomusico terapeuta, il dottor Nicola Iorio e Massimo Raimondo, presidente e direttore della cooperativa Iride.

L’assessore Galluccio invita i cittadini a partecipare per ascoltare e provare quest’antica arte che oggi sta diventando una nuova professione con i fini terapeutici, che permette di comunicare attraverso il codice musicale, aprendo canali di comunicazione ed una finestra nel mondo dell’individuo, nella risoluzione di diverse problematiche come prevenzione, riabilitazione e sostegno per un maggiore equilibrio e armonia psicofisica.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parete, scontro tra auto in Via Amendola: due feriti. M5S interroga il sindaco su sicurezza stradale - https://t.co/SJdyYr3p4J

Gricignano, due africane tentano di "beffare" altri utenti alle Poste: scoperte, gridano al "razzismo" - https://t.co/YdOXwKsTpe

Viaggia senza biglietto e prende a pugni in faccia il capotreno: senegalese arrestato nel Casertano - https://t.co/LZ1ZQriibr

Teverola, "Festa di Sant'Antuono" tra fede e folclore - https://t.co/71qZqD8cYX

Condividi con un amico