Aversa

Il “Fermi” partecipa con Rosselli al “Mediashow” in Basilicata

 AVERSA. Aversa presente alla 14esima edizione del “Mediashow”, olimpiade della multimedialità alla quale prendono parte, in questi giorni, circa duecento ragazzi studenti presso le scuole superiori nazionali ed internazionali.

Ad organizzarle il Liceo scientifico “Federico II” di Melfi (Potenza), in collaborazione con l’Università degli Studi della Basilicata ed il contributo del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, della Direzione Scolastica Regionale per la Basilicata, della Regione Basilicata, della Provincia di Potenza e del Comune di Melfi. Per la città di Aversa il liceo scientifico “Enrico Fermi” è presente con il giovane neo sedicenne Mattia Rosselli, accompagnato da un docente e dalla dirigente scolastica Adriana Mincione.

La manifestazione si propone come momento di riflessione sugli sviluppi e le trasformazioni del mondo contemporaneo determinati dalle nuove tecniche multimediali di comunicazione e vuol essere una vetrina per i giovani talenti dell’informatica e un aggiornamento per i docenti sui temi della multimedialità e delle nuove tecnologie favorendo allo stesso tempo l’incontro e lo scambio di conoscenze e competenze tra docenti e alunni provenienti da regioni e contesti socio-culturali diversi.

È rivolta agli studenti delle secondarie superiori che si stanno confrontando in queste ore sulla produzione di un breve prodotto multimediale (short film) della durata massima di 3 minuti, nel corso di una prova della durata di otto ore. Le premiazioni dei primi dieci elaborati avverranno domenica e ai giovani interessati sarà attribuita “l’eccellenza” del ministero dell’istruzione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico