Aversa

Giulianova-Normanna: i granata beffati da un rigore nel finale

 AVERSA. Trasferta amara in terra abruzzese, sul campo del Giulianova,per i granata del presidente Spezzaferri, che tornanocon la bisaccia vuota ad Aversa.

Un gol di Morga, su rigore, a seguito di un’uscita scomposta di Gragnaniello, ad una manciata di minuti dalla fine, piega la Normanna di mister Romaniello. Occasione sprecata per gli aversani che, comunque, avevano ben quattro giocatori indisponibili tra infortuni e squalifiche. Nulla è pregiudicato, comunque, per l’obiettivo salvezza, sempre alla portata dei granata. Attesa, comunque, per la conferenza stampa del presidente Spezzaferri e dell’amministratore delegato Alfonso Cecere, prevista per le 12 di giovedì, nella sala stampa dello stadio “Bisceglia”.

Giulianova: Merletti, Del Grosso (27’st Cavasinni), Testoni, Bontà (10’st Di Michele), Terrenzio, Faragalli, Bruno, Bianchi (16’st Picone), Morga, Valori, Carbonaro. A disp. Sorrentino, Granata, Giustini, Iachini. All. De Patre

Aversa Normanna: Gragnaniello, Diana, Vitale (6’st De Cola), Zolfo, Campanella, Petagine, Marano, Zampaglione, Grieco (35’st Puca), Varriale (16’st Signorelli). All. Romaniello

Arbitro: De Faveri di San Donà di Piave (Marinelli – Giacomozzi)

Reti: 38’st Morga (rig.)

Note. Partita giocata a porte chiuse. Angoli 2-2. Ammoniti: Carbonaro (G); Gragnaniello (A)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico