Aversa

GeoEco, gli ex stagionali incontrano il sindaco

 AVERSA. Quella di giovedì potrebbe essere la giornata decisiva per il futuro degli ex stagionali dell’ex Geo Eco che martedì hanno occupato l’ufficio dell’assessore all’igiene contestando la presunta assunzione di alcuni operatori nella società gestrice del servizio ad Aversa.

Pur avendo preso visione del comunicato emesso dalla società, che fa chiarezza sulla questione, affermando di non avere effettuato assunzioni ma che agli operatori oggetto della contestazione da parte degli ex stagionali sono state affidate prestazioni occasionali, ricordando che gli stessi erano già impiegati da una agenzia pubblicitaria, con il medesimo incarico, e di avere affidato a ditta terza la distribuzione di oltre 5mila contenitori, gli ex stagionali insistono nel definire “assunzioni” quelle degli operatori in questione.

“Assunzioni che non andavano fatte”, afferma, parlando per tutti, Michele Marino, che questo pomeriggio alle ore 17, in uno con il sindacalista Docimo, incontrerà il sindaco Ciaramella per chiarire la vicenda. “In realtà, per noi tutti ex stagionali la questione è già chiara ed abbiamo la possibilità di dimostrare quanto sosteniamo”, aggiunge Marino che, prendendo a volo l’occasione offerta dalla annunciata presenza all’incontro di rappresentanti delle forze della Polizia di Stato, preannuncia la volontà di raccontare tutti gli aspetti della questione. “Ho intenzione – dice Marino – di chiedere all’ispettore di polizia che sarà presente all’incontro di verbalizzare l’elenco di nomi e cognomi degli operatori in oggetto e soprattutto di verbalizzarne eventuali parentele, cosicché sia possibile risalire alle ragioni di quelle che noi definiamo assunzioni e tirare le dovute conclusioni di una vicenda che si trascina ormai da troppo tempo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico