Aversa

Elezioni, la vicenda Pdl-Udc approda a Roma

da sin. Lorenzo Cesa e Nitto PalmaAVERSA. Si sposta sui tavoli romani la vicenda della mancata conferma dell’alleanza elettorale tra Udc e Pdl.

Nel giro di qualche giorno saranno l’ex Guardasigilli ed attuale commissario regionale piediellino in Campania, Nitto Palma, e il segretario dei centristi, Lorenzo Cesa, a cercare di dipanare la matassa aversana. Come si ricorderà, il segretario provinciale Domenico Zinzi aveva dettato la linea del divorzio dal Pdl (con il quale l’Udc ha amministrato negli ultimi dieci anni) e la creazione di un terzo polo posizionato a centro.

Un’ipotesi condivisa solo da una parte della stessa Udc, con i due assessori Romilda Balivo e Pasquale Diomaiuta pronti a rompere con il proprio partito se dovesse passare questa linea. Sarebbero stati proprio i due assessori, rivendicando l’autodeterminazione territoriale, a chiedere l’intervento del segretario nazionale.

Nella foto, da sin. Lorenzo Cesa e Nitto Palma

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico