Aversa

Centrodestra, “ultimatum” del Nuovo Psi sul candidato sindaco

Rosario IpponeAVERSA. “Se entro sabato prossimo il Pdl non porterà al tavolo di coalizione il nome del candidato a sindaco il Nuovo Psi rivendicherà a sé questa facoltà”.

Rosario Ippone, già assessore della prima giunta Ciaramella e segretario cittadino del partito del governatore Stefano Caldoro, lancia un vero e proprio ultimatum ai berlusconiani che faticano a trovare un candidato alla poltrona di primo cittadino. “Non è possibile – ha continuato Ippone – che a poco più di venti giorni dalla scadenza del termine per la presentazione delle liste, noi non abbiamo ancora il candidato a sindaco. Pur non contestando la leadership dei pidiellini, crediamo sia venuto il momento di passare ai fatti”.

In casa Pdl, comunque, si continua a segnare il passo in attesa dello scioglimento della riserva da parte del presidente dell’ordine provinciale degli architetti Enrico De Cristofaro. Quest’ultimo, da parte sua, nonostante il pressing messo in atto soprattutto dal sindaco Ciaramella, sembrerebbe intenzionato a declinare l’offerta e per il Pdl si aprirebbe una fase difficile da gestire causa anche le divisioni interne dovute ai troppi anelanti candidati a sindaco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico