Aversa

Abc cerca candidati

AbcAVERSA. A.A.A. cercasi candidati. E’ questo il senso di un manifesto affisso sulle mura della città dal movimento Aversa Bene Comune che propone agli elettori di costruire insieme le candidature per il governo della città.

Un’idea di partecipazione che viene prospettata a tutti coloro che aspirano ad occupare uno scanno in consiglio comunale e che per proporsi dovranno soltanto raggiungere la sede del movimento, in via Tribunali, aperta tutte le sere.

Considerando che, anche se nato su sollecitazione dell’ex sindaco di centrosinistra Lello Ferrara, il movimento non dichiara una specifica appartenenza politica così l’iniziativa potrebbe dare spazio a tanti che hanno contestato, più o meno apertamente, l’attività amministrativa dell’ultimo decennio, offrendo loro la possibilità di dimostrare con fatti quanto affermato a parole. Certo non basterà parlare in strada e nei bar, magari coperti dall’anonimato, questa volta occorrerà metterci la faccia, ma se davvero chi critica pensasse di sapere fare meglio di chi ha amministrato la città fino ad oggi avrebbe il dovere di provare.

Non avrebbe senso giustificare una eventuale mancata partecipazione accampando la scusante di non essere di sinistra. Come dimostrano gli incontri che si vanno tenendo in questa fase di preparazione delle liste destra, sinistra, centro sembrano essere soltanto delle indicazioni stradali, denominazioni che niente avrebbero a che vedere con la politica. Ma se anche avessero un significato politico, il partito di appartenenza si può sempre cambiare, basta trovare una giustificazione plausibile. Così chi è davvero convinto che negli ultimi dieci anni Aversa sia stata male amministrata, se ha idee, capacità e soprattutto onestà avrebbe il dovere di partecipare alle amministrative di maggio. Forse per questo è nata in Abc l’idea del “vieni a candidarti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico