Villa Literno

Il sindaco taglia del 40% le indennità dei dirigenti

Nicola Tamburrino VILLA LITERNO. Di fronte a nuove spese, necessarie per fronteggiare le continue emergenze, l’amministrazione comunale è costretta a risparmiare.

Già dallo scorso autunno, Sindaco e Assessori hanno rinunciato alle proprie spettanze, congelando qualsiasi pagamento. Ora tocca ai dirigenti, le cui indennità di posizione sono state tagliate del 40%: la quota annuale che il Comune versa a ciascuno dei responsabili di servizio passa quindi da diecimila a seimila euro all’anno.

“È sempre triste prendere certe decisioni – ha dichiarato su profilo Facebook il sindaco Nicola Tamburrinoma non potevo farne a meno: siamo costretti a pagare gli stipendi degli operai del Consorzio, altrimenti rischiamo una crisi ambientale e da qualche parte questi soldi devono uscire. Purtroppo altre scelte dolorose arriveranno nei prossimi giorni. Ma sono certo che i cittadini capiranno: dobbiamo salvare il nostro paese e assicurare i servizi essenziali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico