Trentola Ducenta

Sosta selvaggia: scattano i controlli con multe e rimozioni

 TRENTOLA DUCENTA. Su iniziativa del sindaco Michele Griffo e dell’assessore alla viabilità Amedeo Grassia, con la collaborazione del comando della polizia municipale, …

…è stato avviato un sistema di controllo a tappeto del territorio relativamente alla sosta selvaggia cui si assiste in molte arterie cittadine, nonostante le sanzioni amministrative siano puntualmente elevate dalla polizia municipale. Per garantire un capillare controllo della città, questa è stata divisa in quattro zone, affidate a quattro distinti gruppi di vigili urbani che faranno rispettare il divieto di sosta nei pressi di incroci e lungo arterie che per la loro conformazione non consentono la sosta di autovetture senza che ciò determini gravi disagi al corretto deflusso del traffico.

E proprio per fornire un’ulteriore arma persuasiva alla Polizia municipale, il sindaco Griffo ha emesso un’ordinanza con la quale stabilisce che, a partire da mercoledì 8 febbraio, lungo le strade dove risulta installata la segnaletica che impone il divieto di sosta e il divieto di sosta e di fermata, oltre alla sanzione amministrativa prevista per la violazione al divieto imposto dalla segnaletica “si provvederà ad operare, ai sensi dell’art.159, comma 1 del D. Lgs n. 285/92 (Codice della Strada), anche alla rimozione del veicolo sanzionato. Tale sanzione accessoria viene fatta evidenziare al trasgressore da pannelli aggiuntivi ai segnali esistenti di Divieto di sosta e divieto di sosta e di fermata che indicano la rimozione del veicolo”.

“Si tratta – spiega il primo cittadino – di un provvedimento necessario per scoraggiare una sacca di indisciplinati che lascia in sosta l’auto in barba ai divieti ed alle sanzioni. Solo disposizioni drastiche possono mettere fine a tali incivili abitudini”.

Il provvedimento in questione si inserisce in un più ampio progetto di regolamentazione dei flussi veicolari e di snellimento del traffico cittadino. Progetto che, tra l’altro, ha già prodotto l’adozione di accorgimenti in via Circumvallazione, concordati con i commercianti della zona. Il nuovo dispositivo concordato prevede di vietare la sosta, con l’eventuale rimozione con carro gru, lungo tutta via Circumvallazione e su entrambi i lati per l’intera giornata. Al contempo, le traverse che si snodano lungo tutta l’arteria in questione saranno utilizzate per la sosta con disco orario e sarà studiato per le stesse arterie un adeguato sistema di sensi unici per favorire il deflusso delle auto.

Rimarrà ferma la possibilità di sosta in quegli spazi che non invadono la sede stradale ma sono antistanti ad alcuni uffici pubblici ovvero ad esercizi commerciali. Si tratta, comunque, di un dispositivo sperimentale che potrà essere integrato e migliorato alla luce delle verifiche che verranno effettuate nei giorni di vigenza delle nuove regole.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico