Succivo

Basket, il Succivo centra la prima vittoria della stagione

 SUCCIVO. Il Basket Succivo rompe il ghiaccio e nella terza giornata del girone A di 1a Divisione porta via i due punti dalla tendostruttura di Parete, cogliendo la prima vittoria in campionato.

Nella morsa del gelo, finisce 39-31 per gli atellani in una partita atipica e condizionata dall’ambiente locale. In un clima pieno di contraddizioni, con i padroni di casa che spingevano per il rinvio della gara per inagibilità del campo, nonostante FIP e arbitri avessero dato parere favorevole allo svolgimento, il Basket Succivo si dimostra più forte di tutto e mette a referto un’importante vittoria per il morale dopo la sconfitta-beffa dell’esordio. Gli atellani, guidati nell’occasione dal capitano e vice Laezza A. causa l’indisponibilità del coach Barretta, propone dal 1′ minuto il quintetto Maggio-Laezza M.-Savinelli-Cirotto-Buono schierati a uomo; Basket Parete invece prova a convocare in fretta e furia i giocatori necessari per la palla a due, riuscendo a portare in campo Pezone-Scaraglio-Falco-Di Gaetano-Della Gala-Maione e accumulando così un colpevole ritardo. Arbitrano i sig.ri Ausiello e Scalera della sezione di Caserta.

Nei primi 10 minuti di gioco Succivo fa fatica a trovare l’esatta dimensione in campo e subìsce la verve agonistica dei locali, che ribattono canestro su canestro e penetrano facilmente nella difesa ospite. Con un Savinelli sotto tono e un Laezza M. non al meglio della forma fisica, il primo quarto vola via senza falli spesi e il punteggio fisso sul 10-9 per Succivo.

Nel secondo periodo il vice Laezza decide di ritornare alla classica difesa a zona e i risultati si vedono: complice anche l’entrata in campo di Laezza M. e Urbano, gli atellani impattano ottimamente dalla media e ampliano il vantaggio portandosi a +10. Cirotto e Buono in fase difensiva non lasciano nemmeno le briciole ai rimbalzi, mentre D’Ettore dimostra di essere pienamente recuperato lasciando in ‘dote’ ben 19 punti e una tripla d’altri tempi. Parete fa fatica ad imbastire gioco e così capitola già al terzo periodo: Laezza-D’Ettore schiacciasassi e Succivo è sul 31-21. Sale in cattedra Urbano che conduce la partita sui binari della tranquillità: rallenta il gioco e gestisce gli ultimi possessi, conducendo in porto il fondamentale 39-31 per il Basket Succivo, prima vittoria stagionale e prima vittoria in trasferta del 2012.

Contento a metà Laezza, oggi in panca al posto di Barretta: “Sono fiero dei ragazzi – esclama il vice – ma sono convinto che avremmo potuto e dovuto fare molto di più contro una squadra in difficoltà com’era Parete oggi. Mi è piaciuta la prestazione in difesa, un po’ meno in attacco dove siamo stati troppo evanescenti. Prendiamoci questi due punti e torniamo a casa con la consapevolezza dei nostri mezzi: se giochiamo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico