Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Urbanistica ed edilizia privata: summit amministratori-tecnici

Pasquale Ranucci SPARANISE. Si è tenuto nella sala riunioni della sede dell’ufficio tecnico comunale di via Maranta un nuovo importante meeting tra l’amministrazione comunale ed i tecnici operanti sul territorio della Provincia di Caserta.

L’incontro, organizzato dall’assessore all’Urbanistica Ingegnere Pasquale Ranucci in collaborazione con il responsabile del settore Urbanistica Ingegnere Ferdinando Materazzo, aveva come oggetto le procedure in materia urbanistica da adottare nel territorio del Comune di Sparanise, alla luce delle nuove norme regionali, unitamene al redigendo Ruec, il regolamento edilizio urbanistico comunale. Erano presenti anche il sindaco Mariano Sorvillo, il suo vice Giancarlo L’Arco e più di 40 tecnici, oltre a tutti quelli locali erano tanti anche quelli provenienti dai comuni limitrofi. Proprio dai tecnici è giunto un contributo molto significativo alla discussione che è stata caratterizzata da tanti quesiti, tra cui alcuni di particolare rilievo. Dopo un’analisi puntuale sulle necessità locali di adottare una normativa snella e semplice, l’assessore Ranucci ha manifestato la propria disponibilità, unitamente all’amministrazione comunale, a farsi da portavoce e promotore nei confronti del redattore del Piano Urbanistico Comunale, annunciando la piena disponibilità a dare un impulso alla stesura del Piano.

“E’ necessario – ha poi spiegato l’assessore all’urbanistica – dotare il territorio di una normativa in materia di urbanistica sempre aggiornata, efficace ed efficiente, necessaria e quanto mai opportuna soprattutto in considerazione del periodo di stasi e di recessione economica che non stiamo vivendo solo a livello locale. Oggi più che ma la parola d’ordine è vivibilità da associare alla risorse sulle quali abbiamo deciso di concentrare la nostra attenzione. Mi riferisco ad esempio all’agricoltura, ma anche al commercio ed all’istruzione. Questi settori vanno monitorati, coadiuvati nelle scelte e regolamentati, al fine di dare ai cittadini certezza di norme e di indirizzi, allo scopo di raggiungere obiettivi di interesse comune e di migliorare sensibilmente la vivibilità del territorio. Lo abbiano detto anche durante la campagna elettorale – ha concluso Ranucci – l’Amministrazione Sorvillo punterà sulla realizzazione di progetti possibili, nel massimo rispetto delle regole”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico