San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Dal centrosinistra all’Udc, Zitiello: “Cicala non cambia mai”

Gabriele ZitielloSAN MARCO EV. “L’ennesimo trasformismo, l’ennesimo cambio di casacca: è vergognoso che si possa tranquillamente passare da una coalizione all’altra senza chiedere scusa al proprio elettorato.

Non mi meraviglio affatto, né penso si siano meravigliati in molti, ma provo profondo rammarico perchè mi sento in qualche modo anche io responsabile se il centrosinistra ha perso un consigliere provinciale”. Così Gabriele Zitiello, ex sindaco di San Marco Evangelista e capogruppo Pd-Sel commenta l’adesione di Gabriele Cicala all’Udc. Cicala fu candidato nella lista “Moderati per Stellato” proprio su richiesta dell’allora sindaco Zitiello, esponente dei Democratici che volle puntare tutto sul suo vicesindaco.

“L’elettorato di centrosinistra sammarchese è stato tradito e derubato della sua espressione di voto da chi, tutt’altro che nuovo rispetto a questo modo di agire, ha preso i voti di una coalizione e li ha portati nell’altra. D’altronde, come dice il vecchio detto, chi nasce tondo non muore quadro”. “Per quanto ci riguarda a San Marco comunque – conclude Zitiello – il gruppo consiliare Pd-Sel continuerà il suo lavoro di ferma opposizione contro questa politica dei trasformismi e degli opportunismi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico