Parete

Cimitero, Tessitore: “Abbiamo riportato la legalità”

Raffaele TessitorePARETE. “La giunta comunale ha approvato una delibera che riporta dopo tanti anni, legalità, trasparenza, rispetto e correttezza nel cimitero comunale”.

Lo afferma l’assessore Raffaele Tessitore. “Su mia proposta, – spiega – abbiamo stabilito che per ogni servizio cimiteriale (inumazione, esumazione, tumulazione, estumulazione) è previsto un versamento da intestare al Comune, mentre fino ad oggi i cittadini erano costretti a pagare per queste stesse operazioni, senza regolamentazione e tutela, soggetti non autorizzati alla riscossione dei compensi. Nei prossimi giorni pubblicheremo un manifesto con le tariffe corrispondenti alle singole prestazioni e in cui saranno riportate anche le novità”.

“E’ stata per esempio eliminata – continua l’assessore – la possibilità di realizzare sopra la tomba, quelle opere di pseudo-abbellimento che venivano fatte con ciottoli e cordoli in cemento, che non solo erano poco decorative, ma rallentavano la naturale decomposizione dei feretri. Ovviamente le tariffe sono state calcolate tenendo conto dei diritti di segreteria, della mano d’opera necessaria, il costo dei materiali, quello dello smaltimento delle lapidi marmoree e dei materiali edili di risulta e quello dello smaltimento dei rifiuti cimiteriali (bare,accessori e altro). Insomma un provvedimento di cui il Comune necessitava da tempo, ma che la solita politica non è mai riuscita ad adottare”.

“Il provvedimento – conclude Tessitore – ci consentirà, attraverso la riscossione delle tariffe, di effettuare una migliore manutenzione cimiteriale, in modo da rendere più bella e vivibile una delle principali strutture pubbliche del paese. Inoltre, è già allo studio, il Regolamento di Polizia Mortuaria, che sarà approvato successivamente in Consiglio comunale e che riguarda il funzionamento generale del cimitero”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico