Napoli Prov.

Agguato sulla Domiziana: uomo ferito gravemente, rischia la paralisi

 MONDRAGONE. Un uomo di 36 anni, A.B., già noto alle forze dell’ordine, ha riportato gravi ferite dopo un agguato verificatosi l’altra notte a Mondragone.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima intorno alle due della notte tra sabato e domenica, era uscito dalla sua abitazione, situata a ridosso della Domiziana, per andare a depositare la spazzatura quando, all’improvviso, è stato avvicinato da due uomini in sella ad una moto, che gli hanno esploso contro diversi colpi d’arma da fuoco. Di questi, quattro lo hanno raggiunto alla gamba sinistra, mentre un altro al bacino, provocandogli lesioni alla colonna vertebrale. Soccorso dai suoi familiari, è stato trasportato alla clinica Pinetagrande di Castel Volturno, dove i medici lo hanno sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Non corre pericolo di vita, ma rischia di perdere l’uso delle gambe.

Delle indagini si occupano i carabinieri della compagnia di Mondragone. Non si esclude nessuna pista investigativa, anche se quella più plausibile sembrerebbe essere un regolamento di conti negli ambienti malavitosi della zona.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico