Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Recale, Vestini: “Il Comune deve tornare nell’Ambito C1”

Patrizia VestiniRECALE. “E’ indispensabile che il Comune di Recale ritorni a far parte dell’ambito C1 se vuole fare in modo che sul suo territorio ci siano delle politiche sociali che siano in grado di rispondere alle esigenze della gente”.

E’ netta la candidata a sindaco della lista Recale.rinasce Patrizia Vestini sulla decisione assunta dall’amministrazione di abbandonare l’ambito. “Solo la presenza all’interno dell’ambito può garantire a Recale dei servizi degni di questo nome e la possibilità di assumere persone qualificate che, altrimenti il solo Comune non avrebbe la forza economica di reclutare – ha spiegato la Vestini – fare politiche sociali significa intervenire in maniera energica sulla disabilità, sul sostegno ai nuovi poveri e sugli anziani. Non è un corso di ballo a far dire ad un Comune di essere all’avanguardia nel campo delle politiche sociali né tantomeno, sono duemila euro concessi a ventisette famiglie. Questi soldi non risolvono né i problemi del Comune né quelli delle famiglie”.

Vestini sottolinea come, al contrario, le politiche sociali decollino solo di fronte ad una programmazione accurata. “Solo l’ambito può garantire questa programmazione – ha spiegato – perché consente ad un Comune come il nostro di appoggiarsi a strutture degli altri Comuni dell’ambito in caso di necessità, di intercettare più finanziamenti e di attivare più servizi attraverso anche l’individuazione di nuove figure per attuarli. Per questa ragione, non appena ci insedieremo, avvieremo le procedure per ritornare a far parte dell’ambito”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico