Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Recale, “Thinking-day” degli scout

 RECALE. Anche quest’anno, il gruppo scout Agesci di Recale ha festeggiato l’anniversario della nascita del fondatore del movimento, Baden Powell, con un week end di iniziative dedicato al “Thinking-day”, la Giornata del pensiero.

“Sabato pomeriggio – esordisce il delegato scout Gennaro Montella, dopo la messa celebrata dal parroco Franco Catrame, nell’auditorium della scuola media ‘Giovanni XXIII’, abbiamo animato un convegno dal titolo ‘Salviamo il nostro pianeta’”.

L’evento, patrocinato dal Comune, ha visto la partecipazione di molte associazioni, tra le quali Cruna, la pro loco Nuova Recale e la Protezione civile comunale. “Il sindaco Americo Porfidia – prosegue Montella – ha salutato gli intervenuti, mostrando grande solidarietà al gruppo scout e vicinanza alle sue iniziative. È poi intervenuta l’associazione Cruna, rappresentata dal suo portavoce Michele Lasco. Dopo un’introduzione sui problemi ambientali del nostro territorio, ha chiamato tutti a un’assunzione di responsabilità, cercando di far passare il messaggio che si può tutelare l’ambiente anche con piccoli gesti quotidiani”.

È stato, successivamente, lo stesso Montella, moderatore del convegno, a ribadire che la tematica ambientalista è propria dello scoutismo: la “Scienza dei boschi”, così come amava indicarla Powell. I responsabili Pasquale Mastellone, Pinella Buttini e don Franco Catrame hanno salutato gli intervenuti ribadendo la necessità, in questo momento storico molto particolare in cui si trova il gruppo scout di Recale per problematiche inerenti la sede dell’associazione, che si parli dell’azione altamente educativa e formativa che i capi scout svolgono con i ragazzi e i giovani del gruppo.

L’ultima parte dell’incontro è stata dedicata alle relazioni tematiche, a cura di Antonietta Del Zio, Silvio Sorrentino, Josef Montella, Annamaria Buttini, Deraldo Zitelli, Giusy Russo e Venere Celiento, Pinella Buttini e dai giovani R/S Angelo Anemola e Giuseppe Lamberti, la cui relazione ha riguardato un progetto concreto che i giovani dell’associazione intendono attuare per il paese: il recupero della piazzetta in località Macello. Il convegno è terminato con un buffet offerto a tutti partecipanti dall’Agesci. La domenica, invece, è iniziata con l’alzabandiera e le promesse degli esploratori, poi tutti in strada a fare animazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico