Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Discarica Santa Veneranda, via alle procedure per la rimozione

 MARCIANISE. L’amministrazione Tartaglione avvia le procedure per la rimozione della discarica di Santa Veneranda e per la bonifica del sito, da effettuare attraverso i fondi ottenuti dal Comune nell’ambito dell’accordo di programma denominato “Programma Strategico per le Compensazioni Ambientali nella Regione Campania”.

Si tratta di circa un milione e mezzo di euro, somma definita nel 2009 dall’allora Commissario Straordinario di Governo per l’emergenza rifiuti, quale quota di compensazione dal momento che il Comune di Marcianise risultava sede di area di stoccaggio da sottoporre a bonifica e messa in sicurezza. Il finanziamento è ora disponibile. Proprio in un vertice, tenutosi nella giornata del 9 febbraio presso la casa comunale, tra il sindaco Tartaglione, coadiuvato dai tecnici dell’ufficio preposto, ed i responsabili della Sogesid, società in house del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, si è fatto il punto della situazione. Per la prossima settimana, il Comune consegnerà alla Sogesid tutti gli elaborati, già pronti, e propedeutici alla progettazione dell’intervento: il piano di caratterizzazione; l’analisi del rischio e la relazione tecnica. Subito dopo si procederà alla programmazione delle operazioni precedenti all’avvio della fase esecutiva.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico