Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Capodrise, Colella prepara l’anno finanziario 2012

Sossio ColellaCAPODRISE. Dopo la chiusura dell’anno finanziario 2011, il vicesindaco Sossio Colella, con delega alle finanze e tributi, è già a lavoro per la programmazione finanziaria per l’anno 2012.

L’obiettivo dell’Amministrazione è quello di portare il bilancio di previsione al più presto in Consiglio Comunale per dare una accelerata all’attività amministrativa. Tuttavia, l’attività del vicesindaco è diretta sia alla razionalizzazione della spesa corrente, sia al potenziamento di alcune entrate fino ad ora sottovalutate, come l’imposta sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni. “Il settore pubblicitario, – spiega Colella – allo stesso tempo, rappresenta una fonte di entrate tributarie per le casse dell’Amministrazione Comunale ma anche un settore da gestire sotto l’aspetto normativo, urbanistico ed ambientale. Difatti, oltre all’azione volta allo scoraggiamento dell’affissione dei manifesti abusivi operata dagli Uffici competenti e dalla Polizia Municipale, altro tassello dovrà essere messo al suo posto. Più precisamente si tratta della regolamentazione e del potenziamento degli impianti pubblicitari, i quali risultano oltreché carenti, anche assenti in alcune parti del territorio, come ad esempio nel rione San Donato. La pubblicità esterna risulta essere posizionata sul territorio del Comune di Capodrise in maniera da non tener conto del progresso demografico degli ultimi anni, risultando gli impianti comunali inadeguati, carenti, oltreché obsoleti. Tale condizione si ripercuote sia sull’immagine urbana, sia sull’efficacia dei messaggi, siano essi istituzionali e non, contenuti negli spazi pubblicitari. Questo, dunque, il motivo che ha indotto l’Amministrazione a curare questo aspetto della vita amministrativa, promuovendo il rapporto pubblico-privato nell’acquisizione e nell’installazione non solo dei classici impianti pubblicitari, ma anche di ulteriori impianti pubblicitari per adornare piazze, strade, ecc. come: panchine, orologi, totem, bacheche d’informazione, e così via. Il tutto sarà rimesso alla disciplina ed approvazione di apposito regolamento già allo studio dell’Amministrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico