Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

“Capitan Eco”, successo per la gara di educazione ambientale

Teresa Vitale MARCIANISE. 122 classi partecipanti; circa 2500 alunni; 63.754 ecobanconote raccolte; 3.500 visite medie all’Isola Ecologica.

Sono questi i numeri del bilancio conclusivo di Capitan Eco, gara didattica di educazione ambientale, promossa dall’amministrazione Tartaglione. Un’iniziativa che ha coinvolto ed entusiasmato gli allievi delle scuole elementari e medie, impegnati nella raccolta, nella differenziazione, e nel conferimento dei rifiuti presso l’ecopunto di viale Della Pace. Hanno partecipato alla gara le scuole: “Mazzini”;” De Sanctis”; “D’Annunzio”; “Leopardi”; “Pascoli”; “Pizzetti”; “Calcara”; “A.Moro”.

condurre ed a ravvivare tutta l’operazione Capitan Eco, un personaggio di fantasia impersonato da un attore teatrale che in costume ha girato per le scuole interessate, coinvolgendo i ragazzi e coordinando tutte le attività. Non è mancata una campagna informativa, proseguita di pari passo con l’avanzamento della gara. Per ogni quantitativo predefinito di materiale consegnato i ragazzi hanno ricevuto delle eco banconote, utili per concorrere al premio finale, consistente nella partecipazione allo spettacolo teatrale “Il battello di Capitan Eco”, che si terrà il prossimo 8 febbraio, alle ore 10, presso la palestra annessa all’istituto “A. Moro”.A tutti gli altri saranno rilasciati attestati di partecipazione e simpatiche t-shirt.

In proposito, l’assessore alle Politiche Ambientali, Teresa Vitale, che, su mandato del sindaco Antonio Tartaglione, ha seguito l’intera iniziativa: “Coinvolgere le scuole in un progetto di educazione ambientale significa abbracciare diversi target. Obiettivo dell’ amministrazione è quello di continuare il proficuo rapporto di collaborazione instauratosi con il mondo della scuola, mirante alla diffusione della cultura del rispetto ambientale. Alla luce dei risultati ottenuti, ‘Capitan Eco’ può considerarsi un esperimento riuscito, da replicare prossimamente. Sono certa che tale iniziativa ha rappresentato il punto di partenza di una campagna di educazione ambientale che il corpo docente delle scuole saprà proseguire con dedizione e competenza contribuendo a rendere i piccoli allievi dei veri e propri campioni di ecologia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico