Italia

Trattativa Stato-Mafia: indagato l’ex ministro Mannino

Calogero ManninoROMA. Nell’ambito dell’inchiesta sulla trattativa Stato-Mafia è stato iscritto nel registro degli indagati l’ex ministro democristiano Calogero Mannino, oggi senatore, già imputato e poi assolto per associazione mafiosa negli anni ’90.

Sarà interrogato lunedì prossimo nella veste di indagato. Nell’avviso di garanzia notificato a Mannino gli viene contestata l’accusa di “violenza o minaccia a un corpo politico, amministrativo o giudiziario”. Avrebbe esercitato pressioni sul 41 bis, col presunto obiettivo di allentarne l’applicazione nei confronti dei boss mafiosi.

Nella stessa indagine sulla trattativa per mettere fine alle stragi dei primi anni novanta risultano già indagati anche il senatore del Pdl Marcello Dell’Utri e l’ex comandante dei Ros, il generale dei carabinieri Mario Mori.

“Non ne so niente e trovo l’eventuale accusa priva di ogni fondamento”, così Mannino ha commentato la notizia. E poi: “È una cosa che mi fa ridere”. Ma non attacca i magistrati: “Non bisogna parlare mai contro i sostituti, ma è una cosa fuori dalla realtà”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico