Italia

Melania, anche la piccola Vittoria parte civile contro Parolisi

Salvatore ParolisiTERAMO. Ci sarà anche la piccola Vittoria, due anni, tra coloro che si costituiranno parte civile nell’udienza del 12 marzo davanti al gip del Tribunale di Teramo nel procedimento contro il padre, Salvatore Parolisi, …

…in carcere da luglio con l’accusa di aver assassinato la moglie, Melania Rea, ritrovata morta il 20 aprile scorso nel bosco di Ripe di Civitella. Il procedimento è stato fissato per trattare la richiesta di giudizio abbreviato condizionato dall’affidamento di una super-perizia, chiesta dai legali del caporalmaggiore. A renderlo noto, il legale stesso della famiglia Rea.

Oltre alla piccola, chiederanno il riconoscimento della parte civile anche i genitori di Melania, il fratello Michele e lo zio Gennaro.La costituzione di parte civile sarà possibile perché il gip, Marina Tommolini, nella stessa ordinanza che fissa il giudizio, ha nominato la nonna materna, Vittoria Garofalo, curatrice speciale della piccola rimasta orfana della madre. È dalla nonna che arriverà adesso il mandato al legale per indicare come parte civile anche la piccola.

La procura di Teramo aveva chiesto ed ottenuto dal gip, Giovanni de Rensis, il giudizio immediato per il militare e per questo era stato fissato il processo in Corte d’assise per il 27 febbraio. Ora il rinvio della decisione del gip Tommolini potrebbe sospendere anche l’inizio del processo in Corte d’Assise.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico