Italia

Maltempo: in arrivo ondata di gelo al centro Sud

 ROMA. Weekend di allerta maltempo in tutta Italia. Tra venerdì e sabato, infatti, tutta la Penisola sarà investita da una perturbazione di aria gelida proveniente dalla Siberia che porterà abbondanti nevicate anche a bassa quota dall’Emilia Romagna al Lazio.

Il presidente del Consiglio, Mario Monti, ha firmato il decreto che assegna al capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, il “coordinamento degli interventi” e “l’adozione di ogni indispensabile provvedimento” per far fronte all’ondata di maltempo prevista per i prossimi giorni.

Allerta a Roma, dove sono previsti 30 centimetri di neve. Il sindaco, Gianni Alemanno, ha disposto per il fine settimana l’obbligo di catene a bordo delle auto. “L’ondata di maltempo dovrebbe cessare sabato all’ora di pranzo”, ha dichiarato Alemanno subito dopo l’incontro con la Protezione Civile per fare il punto della situazione. Nella Capitale le scuole e gli uffici pubblici resteranno chiusi venerdì e sabato. “L’emergenza maltempo, considerate le previsioni della Protezione civile nazionale, rientrerà sabato in giornata. Speriamo di riaprire le scuole lunedì”, ha concluso Alemanno.Intanto, la Procura ha aperto un fascicolo sui disagi a Roma della scorsa settimana.

E proprio sulla polemica dei disagi a Roma è intervenuta anche Annamaria Cancellieri, ministro dell’Interno. “Roma era stata avvisata dalla Protezione Civile”, ha detto in audizione al Senato mentre parlava delle condizioni meteo “inusuali” per l’Italia. “Abbiamo chiesto alle singole strutture, Regioni, Province e Comuni, di predisporre fin da subito gli interventi preventivi per ridurre al minimo i disagi per i cittadini”ha spiegato Franco Gabrielli, al termine del comitato operativo convocato per fare il punto sulla nuova perturbazione che colpirà l’Italia a partire da venerdì. “Nonè escluso – ha aggiunto il capo della Protezione Civile – che questa nuova ondata di maltempo sia più intensa e rigida di quella che ha già interessato l’Italia nei giorni scorsi, specie su Emilia Romagna, Marche, Abruzzo e Lazio”.

Massima allerta anche in Emilia Romagna, dove sono stati diramati comunicati della Protezione Civile. Le zone più colpite saranno le province di Rimini, Forlì e Cesena.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico