Italia

Costa Allegra: la “maledizione” colpisce anche una famiglia inglese

 La Costa Allegra, la nave che nella giornata di lunedì è rimasta alla deriva al largo delle Seychelles dopo un incendio sviluppatosi nei locali dei generatori, è stata rimorchiata da un peschereccio francese, il Trevignon.

A bordo ci sono 1049 persone, di cui 212 italiani. Diversamente da quanto si era deciso nelle prime ore, la Costa Allegra sarà trainata fino a Mahè e non più sull’isola più vicina, la Desroches. Una decisione, questa, presa dalla Costa Crociere dopo approfondite verifiche per garantire la massima sicurezza delle persone a bordo.

Nel frattempo, per alleviare le difficili condizioni a bordo, un elicottero sta garantendo cibo, acqua, torce elettriche e ogni genere di conforto sulla nave. L’arrivo e lo sbarco delle persone a bordo è previsto per la giornata di mercoledì alla e15, ora italiana. Sull’incidente la Procura di Genova ha aperto un fascicolo. A confermarlo, il procuratore capo, Michele di Lecce, precisando che il fascicolo è stato aperto “per atti non costituenti reato” ed è stato affidato a un pm.

Intanto, in queste ore vengono fuori le storie personali dei singoli passeggeri. In primis, quella che sembra essere una vera e propria maledizione della Costa e di una famiglia inglese.Due figli entrambi coinvolti negli incidenti della Costa. Rebecca, 23 anni, ballerina, è intrappolata sulla Costa Allegra alla deriva nell’Oceano Pacifico. James, 19 anni, anche lui ballerino, scampato miracolosamente alla morte nel naufragio della Costa Concordia avvenuta un mese fa all’Isola del Giglio. Le loro foto spiccano sulla home page del sito del Dail Mail. Il padre, Mark Thomas, parla della sua “incredulità” quando ha saputo che la figlia era sulla Costa Allegra, poche settimane dopo che il figlio ha vissuto la tragedia della Concordia, scrive il tabloid.

La madre, Jayne, è preoccupata ma non lancia accuse. “E’ solo un tiro del destino. – dice – Sfortunatamenteentrambi sono stati coinvolti in due sfortunati incidenti”. I genitori – racconta il Daily Mail – si sono resi conto che la figlia era in una situazione difficile quando hanno saputo dalla televisione che la nave era in avaria. Dopo hanno parlato con un agente della Costa Crociere. Della disavventura della Costa Allegra parlano tutti i siti di informazione esteri e molti mettono in evidenza quella che sembra essere una vera e propria “maledizione di Costa Crociere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico