Home

Ronaldo: “Basta parlare di un malore di 14 anni fa”

RonaldoRonaldo è stufo. Il “fenomeno” negli ultimi giorni è ritornato ad avere un posto sui giornali di tutto il mondo a causa del malore che accusò ai mondiali nel 1998, che gli sarebbe potuto costare la vita.

“E’ triste che dopo 14 anni alcuni opportunisti provino ancora a cercare l’attenzione dei media internazionali con qualche polemica legata al Mondiale del 1998”, queste le parole rilasciate dal brasiliano direttamente dal suo profilo di Twitter, rispondendo così alle affermazioni rilasciate dal dottor Bruno Carù, nei giorni scorsi ospite della trasmissione “la tribù del calcio” su Mediaset Premium: “Gli somministrarono un medicinale potente, ottimo per l’epilessia ma non certo per problemi di cuore cioè il Gardenale: un sedativo pesantissimo, quello usato da Marilyn Monroe per suicidarsi, che ha l’effetto di ridurre e inibire al massimo le capacità di attività cerebrale”.

Il campione avrebbe quindi assunto medicinali poco funzionali al combattimento del male accusato. Ronaldo, ancora da Twitter, ha voluto sottolineare il suo fastidio riguardo al polverone alzato: “Sono sicuro che ciò che presi sia già stato esaustivamente verificato e la vicenda è ormai più che superata. Quindi esprimo il mio totale disprezzo per questi opportunisti”. L’opinione pubblica è avvisata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico