Home

Inter, Sneijder: “Giornalisti imparino a tradurre”. Van Wolfswinkel nel mirino

Sneijder Sneijder non ci sta. Il numero 10 nerazzurro critica i giornalisti italiani direttamente dal suo Twitter: “I giornalisti italiani, che pensano di essere grandi nel tradurre, dovrebbero tornare a scuola o almeno stare zitti”.

Il trequartista olandese critica i traduttori poiché hanno creato, a suo parere, un polverone inutile, dato che lui è il primo a “tifare” per la permanenza di Claudio Ranieri sulla panchina dell’Inter. Le parole “sospette” sono state pronunciate a seguito di Napoli-Inter persa 1-0.

La risposta seccata dell’olandese è un po’ la fotografia della situazione in casa Inter. I nerazzurri non riescono ormai più ad andare a segno: l’ultima rete, infatti,è stata siglata contro il Palermo da Milito nella gara terminata 4-4, da allora 0 reti tra Roma, Bologna, Novara, Marsiglia e Napoli. Moratti, per ora, conferma ancora la permanenza del suo allenatore: “Ho parlato con Ranieri e ci siamo chiariti”, queste le sue parole fuori gli uffici della Saras dopo l’incontro con Branca durato 45 minuti. L’impressione è che un altro passo falso contro il Catania potrebbe chiudere i rapporti tra la società milanese ed il tecnico romano.

Un andamento davvero negativo che sta allontanando i nerazzurri anche dalla zona Uefa. Ciò che preoccupa è la condizione di Giampaolo Pazzini che addirittura non segna dalla gara vinta a San Siro contro la Lazio, poco per lui che era abituato ad andare a segno spessissimo.

Insomma, qualcosa non funziona e, c’è da scommetterci, nel prossimo mercato estivo l’Inter cambierà volto. L’unico a restare potrebbe essere proprio l’ex Samp mentre per i vari Milito, Forlan, Zarate, Castaignos potrebbe essere giunta l’ora di andar via. I nerazzurri sono pronti a fiondarsi sul talento Ricky Van Wolfswinkel, attaccante classe 89′ dello Sporting Lisbona. Il giocatore è arrivato in Portogallo dall’Utrecht e sta trascinando i lusitani con le sue reti, 10 goal su 19 presenze per lui. La quotazione di 6 milioni di euro della scorsa stagione si è praticamente triplicata ed il club di Lisbona non lo farà partire per un’offerta inferiore ai 18 milioni di euro, soldi che potrebbero arrivare dalla cessione di Diego Milito al Marsiglia. Resta da battere la concorrenza dello Zenit e del Real Madrid.

Un altro talento seguito dall’Inter è Jonh Guidetti del Feyenoord. L’attaccante di origini italiane ha entusiasmato i suoi tifosi avendo messo a segno 18 goal in 16 presenze. Numeri da campione ma c’è da convincere il Manchester City che è proprietaria del suo cartellino. Un’offerta importante può facilitare l’affare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico