Home

Inter: sirene russe per Sneijder

Wesley Snijder Wesley Snijder e l’Inter potrebbero dividersi già adesso. Per l’olandese, infatti, stanno suonando le stesse sirene russe che hanno portato via Samuel Eto’o: si tratta dell’Ahnzi.

I russi sono disposti a presentare al giocatore un contratto da 8 milioni di euro lordi all’anno ed all’Inter una cifra molto vicina ai 25 richiesti. Sneijder è attualmente infortunato ed intervistato da FcInterNews.it non ha voluto chiudere alcuna possibilità per il suo futuro: “Guardo sempre cosa può accadere, non chiudo mai nessuna ipotesi. Sto bene qui all’Inter, ma staremo a vedere. Non ho contatti con altri club, – dice il trequartista – vedo cosa succede giorno per giorno. Se martedì si fosse presentato un club con un’offerta, forse sarei potuto andare via. Ma la verità è che mi trovo bene all’Inter. Però non posso ancora sapere dove giocherò l’anno prossimo. Penso al trasferimento negli stati Uniti ma in futuro. Non penso a dove sarò la prossima stagione.Sono stato con Yolanthe negli Usa, per suoi motivi di lavoro, sicuramente in futuro ne discuteremo, ma non ora. Non ci sono mai stati contatti concreti con il Manchester, qualcosa di relativo. Guardo tutto, non sono cieco, ma con loro non ci sono mai stati contatti concreti.Lo Sneijder è già tornatoma quando vieni impiegato in un’altra posizione devi giocare in modo diverso. Il 2010 è stato un anno fantastico, e spesso i successi dipendono anche da una certa combinazione tra allenatore e giocatori”.

L’olandese vuole diventare allenatore: “Studierò per diventare allenatore, credo che sia un ruolo adatto a me”. Battuta anche per i settori giovanili delle squadre in cui è stato: “L’Ajax ha un grande settore giovanile, credo sia il migliore di tutti. Lì sono cresciuti grandi calciatori, si lavora con grande dedizione. Forse addirittura è migliore di quello di Inter e Real Madrid”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico