Home

Champions, il Napoli tra le stelle d’Europa

 Serviva la prova perfetta contro il Chelseaed il Napoli non ha fallito. Il cuore azzurro ha pulsato per tutti i 90 minuti dando vita ad un’impresache è entrata di diritto nella storia dei partenopei e che soprattutto permette agli uomini di Mazzarri di affrontare il ritorno di Londra con un piede già nei quarti di finale.

Lavezzi e Cavani hanno avuto il giusto peso su tutte le manovre azzurre mettendo in crisi la difesa esperta degli inglesi. Certo, l’atmosfera che ci sarà nella capitale britannica sarà tutt’altro che pacifica ma l’impressione è che questo Napoli può davvero giocarsela con chiunque.

La grande prova degli azzurri ha impressionato gran parte dei critici di mezza Europa e per Paolo Rossi, intervenuto a Radio Crc nella trasmissione “si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, possono partire anche paragoni illustri: “Il Napoli di ieri sera è quello di Champions, quello che si esprime a livelli altissimi. Gli azzurri in questa competizione sono inferiori solo a Barcellona e al Real Madrid. Mi sembra che questi azzurri spettacolari divertono. Cavani è un giocatore che si sta confermando, è straordinario, è un terminale offensivo incredibile. Lavezzi, invece, è importantissimo nell’economia del gioco, è un calciatore incredibile seppure non segna tanti gol. La sua presenza è fondamentale in questo Napoli perché mette nella condizione gli azzurri di fare sempre bene. Cavani e l’argentino sono calciatori a livello europeo ormai consolidati. Ieri però non mi sono piaciuti solo loro, mi è piaciuta l’intera squadra. La partita con gli inglesi sulla carta sembrava difficilissima ma il Napoli è stato bravo a renderla semplice. Il portiere del Chelsea nel primo tempo ha fatto alcuni interventi strepitosi. Probabilmente meritava qualcosa in più il Napoli ma il 3-1 è un risultato importante. Ci sono da giocare altri 90 minuti per cui andrei con i piedi di piombo”.

E’intervenuto anche Sebino Nela, che ha sottolineato la condizione fisica dei partenopei: “Il Napoli ha ritrovato una splendida condizione di forma che è arrivata nel momento giusto. Dopo la gara contro la Fiorentina tutti abbiamo celebrato il top della condizione fisica e mentale del Napoli. Ieri sera al San Paolo la squadra azzurra ha approfittato del momento di crisi del suo avversario. Non c’è stata partita, il Chelsea ha giocato a calcio per pochi minuti perché è stato sopraffatto dal Napoli”. Pensiero anche per Mazzarri: “Secondo me ha visto la partita di Champions League nello spogliatoio. Credo che l’allenatore azzurro ed il suo staff stia facendo un buon lavoro. Il Napoli può esprimersi al meglio solo se è al top della condizione. In questo momento il Napoli deve essere tranquillo perché ha un allenatore che sa lavorare. Mazzarri riesce a tirare fuori il meglio di tutti i suoi giocatori. Se Aronica, Campagnaro e Cannavaro stanno crescendo molto, il merito è del tecnico azzurro. Sicuramente il Napoli deve concentrarsi anche sul campionato per disputare la Champions League la prossima stagione”.

E’, invece, un Errico Varriale del tutto inedito quello che si presenta ai microfoni di Radio Goal. Il giornalista della Rai si dice “emozionato per la sciarpata finale. Non dobbiamo sminuire ciò che ha fatto il Napoli ieri, la squadra azzurra è stata straordinaria. Si è comportata da “grande” perchè gli episodi non sono stati favorevoli. Le due parate iniziali diCeche la sfortunata deviazione diCannavaropotevano compromettere il risultato. Forse per quello che si è visto sul campo il Napoli poteva segnare un altro goal. Ovviamente per il ritorno, ilNapoliha i favori del pronostico ma il rischio c’è sempre. IlChelsea, dovendo segnare due goal, si scoprirà, quindi tatticamente potrebbe essere la partita perfetta per Mazzarri, ovvero attendere e ripartire”. Lavezzi vero trascinatore dei suoi: “Al Pocho è sempre mancata la concretezza sotto porta- prosegue Varrial- ma ieri ha segnato i primi suoi goal in Champions League. La notte magica contro il Chelsea può essere una data importante per Lavezzi”. Il Napoli è una delle squadre più forti d’Europa: Ad oggi soloReal Madrid,BarcellonaeBayern Monacosono superiori . Le restanti squadre sono tutte abbordabili”.

L’agente di Edinson Cavani è letteralmente entusiasta della prova della squadra del suo assistito: “Che vittoria ieri al San Paolo. Da amante del calcio e simpatizzante del Napoli, devo dire che mi sono davvero emozionato. Credo ci sia stata una preparazione mirata per arrivare al top della condizione con il Chelsea. Il Napoli ha corso il doppio e questo ha fatto la differenza. Cavani ha fatto un movimento incredibile. La sua media gol è strepitosa. Merito diMazzarrie del suo modulo di gioco.Gargano, poi, mi è sembrato fenomenale: ha corso anche dopo la partita”.

Tornando alla partita, il clima del San Paolo è stato davvero caldissimo. Cori continui hanno accompagnato i giocatori per sfociare in boati assordanti in occasione dei goal. Vero e proprio delirio di una stadio stracolmo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico