Caserta

La Provincia di Caserta alla Bit di Milano

Domenico ZinziCASERTA. Un ottimo riscontro di pubblico ha ottenuto lo stand “Caserta” presso la Bit (Borsa internazionale del turismo) di Milano, che ha visto la stretta collaborazione tra la Provincia di Caserta, la Camera di Commercio e la Soprintendenza nella promozione delle eccellenze di Terra di Lavoro.

Fino a sabato, giornata conclusiva della Bit, Caserta disporrà di uno spazio espositivo di oltre 100 mq., inserito all’interno di uno stand che mette insieme tutte le province della Campania. Tante le iniziative presentate nel corso della conferenza stampa che si è tenuta oggi presso la Fiera di Milano, tutte miranti alla promozione del vasto patrimonio culturale, monumentale, artistico, archeologico, ambientale ed enogastronomico della provincia.

Alla conferenza erano presenti il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, il presidente della Camera di Commercio di Caserta, Tommaso De Simone, l’assessore provinciale al Turismo, Carlo Puoti, il responsabile delle Relazioni Esterne della Soprintendenza, Vincenzo Zuccaro, in rappresentanza della Soprintendente Paola Raffaella David, il direttore regionale di Confesercenti, Pasquale Giglio, il presidente provinciale di Confesercenti, Maurizio Pollini e diversi responsabili del settore del marketing territoriale.

In particolare, l’attenzione è stata puntata sul brand unico “Reggià”, un progetto che ha visto la stretta collaborazione tra Provincia, Camera di Commercio, Comune di Caserta e l’azienda speciale dell’Ente camerale “Sintesi”. Obiettivo di tale iniziativa è la creazione di una “rete” per la promozione territoriale, con lo scopo di descrivere le peculiarità e le eccellenze di Terra di Lavoro. La Provincia di Caserta ha puntato molto sulle straordinarie bellezze del Museo Campano di Capua, che nella prossima primavera verrà riaperto al pubblico, con delle novità di assoluto rilievo. Inoltre, negli spazi dedicati a Caserta è stato proiettato il video di 7 minuti intitolato “Della Terra”, realizzato da Franz Cerami, che descrive il patrimonio paesaggistico ed enogastronomico della provincia di Caserta.

 La Provincia, poi, ha divulgato anche il calendario degli eventi e altro materiale divulgativo inerente le eccellenze del territorio. La Soprintendenza ha presentato la brochure “Le Stagioni della Reggia”, contenente il calendario degli appuntamenti in programma alla Reggia di Caserta nel corso del 2012. In più, è stata distribuita anche una monografia riguardante la mostra della collezione “Terrae Motus”, realizzata in occasione del trentennale del sisma del 1980.

“La Bit di Milano – ha spiegato il presidente Zinzi – è un’occasione importante per la promozione del nostro territorio, che è dotato di un eccezionale patrimonio artistico, culturale, paesaggistico e museale. Occasioni come questa servono a far capire a tutti le enormi potenzialità della nostra terra, che deve considerare il turismo come un vero e proprio “asset” strategico su cui puntare con decisione”.

“L’unione tra diversi soggetti istituzionali – ha aggiunto il presidente della Camera di Commercio, Tommaso De Simone – testimonia quanto sia importante lavorare insieme per favorire la crescita del territorio. Siamo tutti chiamati a dare il nostro contributo per far conoscere le straordinarie bellezze della nostra terra e creare occasioni di sviluppo attraverso il turismo e la cultura”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico