Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Camorra, torna in libertà l’ex avvocato di Bidognetti

 CASAL DI PRINCIPE. L’avvocato Carmine D’Aniello,di Aversa, ex legale del boss del clan dei Casalesi Francesco Bidognetti, detto “Cicciotto ‘e mezzanotte”, è stato scarcerato dal tribunale del Riesame di Napoli.

Dopo un primo arresto nel giugno 2010, D’Aniello era stato scarcerato lo scorso ottobre. Poi, il 18 gennaio scorso, era stato destinatario di una nuova ordinanza di custodia cautelare, stavolta ai domiciliari, poiché avrebbe continuato a difendere imputati in processo di camorra nonostante gli fosse stato impedito dal dispositivo di sentenza emessa nei suoi confronti a ottobre: tre anni, in primo grado,per favoreggiamento, con esclusione dell’aggravante del metodo mafioso e la contestuale scarcerazione per l’affievolimento delle esigenza cautelari.I giudici del Riesame hanno accolto l’istanza del suo difensore, l’avvocato Pasquale Monaco, rimettendolo in libertà.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico