Carinaro

“Cavallo di ritorno”, due arresti

carabinieri CARINARO. “Sfortunato” cavallo di ritorno per due mancati estorsori che sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo radiomobile di Aversa, coordinati dai tenenti Giuseppe Fedele e Giuseppe Ianniello, …

… poco dopo aver incassato i 1500 euro che avevano chiesto a una donna di Carinaro per restituirle la vettura che le era stata sottratta il giorno prima. A finire in manette R.A., 43 anni, trovato in possesso dei soldi e delle chiavi della vettura rubata, e G.B., 33 anni, aversano, ma residente a Frattamaggiore. L’accusa per i due è di concorso in estorsione.

I militari, nel corso di indagini apposite, bloccavano i due uomini mentre si incontravano, ognuno a bordo della propri autovettura, dopo aver incassato millecinquecento euro. Dalle chiavi della Fiat Punto rinvenuto addosso al 43enne, i carabinieri selezionavano una serie di furti di Fiat Punto avvenuti in zona. Spiccava il furto, avvenuto il giorno precedente, il 30 gennaio, a Gricignano, di un’autovettura dello stesso tipo, di proprietà di una donna di Carinaro. Interpellata, quest’ultima, confermava le ipotesi dei carabinieri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico