Carinaro

Antiche tradizioni: i nonni raccontano

Giuseppina AlbaneseCARINARO. Si dice che i giovani abbiano perso il senso delle tradizioni, che siano poco attenti alla storia e troppo impegnati a godersi l’attimo senza pensare alle sue conseguenze.

Quale modo migliore se non ripercorrere quelle tradizioni, quei giochi e quelle usanze della nostra terra, per far conoscere “ai più piccoli” la storia dei nostri nonni? Cosa cercano i giovani di oggi?

Asentire i più anziani: “ I giovani di oggi vogliono solo divertirsi. Non fanno pazzie come le facevamo noi”. I più grandi ricordano con un po’ di nostalgia quei tempi, anche se contraddistinti dalla “miseria, dalla fame e dalla guerra”. Sapevano divertirsi con pochissimo: la ricetta fondamentale era stare insieme.

“Prima era un’altra viva. Si viveva bene”, forse anche meglio di oggi. Le telecamere di Pupia in un viaggio nel passato, alla ricerca delle tradizioni.

A seguire le immagini…

I nonni raccontano…

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico