Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Aeroporto Grazzanise, assemblea dei sindaci in Provincia

 GRAZZANISE. 30 sindaci provenienti da tutto il territorio provinciale, guidati dal presidente della Provincia, Domenico Zinzi, si sono riuniti in assemblea stamani presso la sala consiliare della Provincia di Caserta, …

… in corso Trieste, per discutere delle iniziative da intraprendere per continuare la battaglia in favore della realizzazione dell’aeroporto di Grazzanise. In una Sala Consiliare piena di cittadini dei paesi del Basso Volturno e non solo (in platea anche gli alunni dell’Istituto Industriale Aeronautico di Grazzanise), a prendere la parola sono stati il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, il sindaco di Grazzanise, Pietro Parente e il sindaco di Cancello ed Arnone nonché presidente dell’Unione dei Comuni Caserta Sud Ovest, Pasqualino Emerito, affiancato dal direttore generale dell’Unione, Giuseppe Raimondo. Sono intervenuti, poi, anche il sindaco di Casapesenna, Fortunato Zagaria, e il primo cittadino di Valle di Maddaloni, Luigi Coscia, oltre all’ingegnere Antonio Crispino, delegato della Camera di Commercio per l’aeroporto di Grazzanise. Accanto ai sindaci anche il consigliere regionale dell’Udc, Angelo Consoli.

“L’assemblea di oggi – ha spiegato il presidente Zinzi – non è contro qualcuno, non c’è nessun nemico da sconfiggere. Vogliamo solo che tutti, istituzioni, rappresentanti politici e del mondo produttivo, sposino la causa dell’aeroporto di Grazzanise, unendo le forze affinché si realizzi questa opera fondamentale. Parliamo, infatti, di un’infrastruttura essenziale per lo sviluppo non solo della provincia di Caserta e della Regione Campania, ma dell’intero Mezzogiorno d’Italia. C’è la necessità di costruire – ha proseguito il presidente Zinzi – un aeroporto internazionale, che sia sicuro e che sia sostitutivo di Capodichino, struttura, ormai, non adeguata e pericolosa per la sua ubicazione. Come si fa a pensare di poter fare a meno dello scalo di Grazzanise? Non è un caso che vi sia una agguerrita concorrenza da parte delle Regioni a noi limitrofe, quali Puglia e Lazio, che si stanno muovendo con maggiore prontezza per realizzare nuovi scali. Abbiamo sollecitato affinché venga convocata la cabina di regia, che metta di nuovo attorno a un tavolo tutti i soggetti coinvolti in questo progetto. Infine, – ha concluso Zinzi – voglio sottolineare come al giorno d’oggi, data la carenza di risorse, le opere pubbliche non si effettuino con fondi pubblici, ma aprendo ai privati. Sono convinto che per la realizzazione dell’aeroporto di Grazzanise arriverebbero investitori da tutto il mondo”.

“Vogliamo dimostrare – ha aggiunto il sindaco di Grazzanise, Pietro Parente – che tutti i sindaci della provincia di Caserta sono compatti e uniti nel portare avanti questa battaglia. Vorrei innanzitutto capire che fine abbiano fatto quei 905 milioni di euro di fondi Fas stanziati nel 2008 per la costruzione dello scalo aeroportuale di Grazzanise. Ci sono tante società pronte ad investire in questa impresa e non si riesce a capire come si faccia a considerare una simile opera non prioritaria per la Campania. Dobbiamo essere capaci – ha continuato Parente – di cogliere l’attimo, approfittando di quanto prevede lo studio dell’Enac, in base al quale Grazzanise e Viterbo sono gli unici due nuovi aeroporti da costruire in Italia. Da parte nostra, confidando nel prezioso aiuto del presidente Zinzi, andremo fino in fondo. Non ci fermeremo fino a quando non sarà decollato il primo aereo dallo scalo di Grazzanise”.

Al termine dell’assemblea i sindaci, di concerto con il presidente della Provincia, hanno deciso di costituire un Comitato Permanente che si occupi con continuità e attenzione della vicenda relativa alla realizzazione dell’aeroporto di Grazzanise. Di tale Comitato faranno parte i sindaci, i rappresentanti delle forze sociali e produttive e i cittadini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico