Campania

Napoli, via libera al registro delle “coppie di fatto”

 NAPOLI. Il Comune di Napoli dà il via libera al Registro per le unioni civili. Il Consiglio comunale ha approvato lunedì mattina la proposta presentata dall’assessore alle Pari opportunità Pina Tommasielli.

“Stiamo scrivendo una pagina storica”, ha dichiarato il sindaco Luigi de Magistris. “E’ un messaggio molto importante – ha aggiunto il primo cittadino – dalla città che è culla della civiltà giuridica in attuazione dell’articolo 3 della Costituzione”.

Con l’approvazione della delibera verrà istituito un registro amministrativo delle unioni civili presso il servizio anagrafe del Comune, “che non avrà – ha assicurato l’assessore Tommasielli – alcuna interferenza o relazione con i registri anagrafici e di stato civile o alcuna connessione con l’ordinamento anagrafico e di stato civile”. “E’ compito delle istituzioni – ha spiegato l’assessore – garantire alle persone i diritti civili e sociali senza discriminazioni di sorta anche nei confronti di coloro che affidano i propri progetti di vita di convivenza, come le unioni civili o le unioni di fatto, diverse dalla famiglia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico