Campania

Cardarelli, barelle in corsia: blitz dei Nas

 NAPOLI. La procura di Napoli ha aperto un’inchiesta sull’emergenza posti letto all’ospedale “Cardarelli”.

Nel corso di un blitz, disposto dal procuratore aggiunto Francesco Greco, gli uomini dei Nas, il nucleo antisofisticazione dei carabinieri, si sono fatti consegnare i documenti relativi all’eccessivo ricovero dei pazienti sulle barelle nel padiglione delle emergenze, un problema che affligge da mesi la struttura ospedaliera più grande del Mezzogiorno. Negli ultimi mesi 1100 i pazienti alloggiati sulle 200 lettighe sistemate quotidianamente nel reparto emergenze, contro i 907 posti letto messi a disposizione dal Cardarelli.

Sotto la lente dei militari, il confronto tra i ricoveri al pronto soccorso avvenuti nel 2011 e quelli avvenuti nei primi mesi del 2012 per verificare se l’aumento sia collegato in qualche modo alla chiusura dei pronto soccorsi di quattro ospedali napoletani disposta in seguito al piano di rientro dal deficit in cui versa la sanità pubblica campana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico