Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Il Pd replica a Riello: “Consegnare tessere in Comune è un abuso”

PdCASTEL MORRONE. “Se il sindaco di Castel Morrone replica che la consegna delle tessere del NPsi sul Comune è una questione banale, vuol dire che il fatto è avvenuto e che l’interrogazione non è un atto di farneticazione del consigliere Aniello Riello”.

Lo afferma, in una nota, il Pd di Castel Morrone. “Sorvolare su un fatto che coinvolge le istituzioni pubbliche sarebbe un grave errore – continuano i democratici – ed è indice di scarsa trasparenza, che incrementa il clima di sfiducia dei cittadini. Le istituzioni sono una cosa seria, dove si decide il futuro e si spendono i soldi dei cittadini, e non un luogo dove avvengono fatti e chiacchiere da bar. Secondo il consigliere di opposizione Aniello Riello, è impossibile non vedere un chiaro conflitto di interessi quando nell’Ufficio del Sindaco si esercitano contemporaneamente le funzioni pubbliche e quelle private. Stiamo assistendo ad un decadimento dell’etica pubblica, che costella la nostra vita quotidiana, alla crescita di partiti personali e famigliari”. “Quello che segnaliamo – concludono dal Pd – è lo smarrimento della cultura della legalità che, con l’arretramento complessivo di una sana gestione amministrativa, genera il dissesto finanziario del Comune e tante sofferenze alla popolazione morronese”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico