Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, Riello e Damiano convocano la maggioranza

Antonio DamianoCASTEL MORRONE. Si è tenuto nel tardo pomeriggio di lunedì 30 gennaio un vertice di maggioranza convocato dal sindaco Pietro Riello e dal capogruppo in consiglio comunale Antonio Damiano.

Alla riunione a cui ha partecipato l’intero gruppo che governa il piccolo centro tifatino è servito come si afferma direttamente dall’Ente di Piazza Bronzetti “Per analizzare le dinamiche politiche attuali ed approntare gli scenari futuri. “Si è discusso del bilancio di previsione per corrente anno, visto che anche i dati relativi alla nuova tassa sugli immobili (Imu) sono stati quantificati e quindi iscritti nel documento contabile, e si è parlato anche del prossimo consiglio comunale che, come da convocazione firmata dal Presidente del civico consesso morronese Raffaele Papa, si terrà nella serata di martedì 7 febbraio con inizio alle ore 19.30. Consiglio comunale convocato in seduta straordinaria dove si discuteranno solo due punti all’ordine del giorno, infatti, il primo riguarderà un’interrogazione presentata da due consiglieri di minoranza Andrea Di Lorenzo e Massimo Palmieri ed il secondo si discuterà, prima, e si voterà, poi, la mozione di sfiducia presentata dalla minoranza verso il Presidente del Consiglio Comunale. Un Consiglio Comunale – si precisa nella nota diramata dall’organo di vertice – dall’esito già ampiamente scontato, visto che per sfiduciare il Presidente del Consiglio occorrono i due terzi dei votanti e quindi il Presidente dovrebbe, in pratica, essere sfiduciato con i voti degli stessi consiglieri che lo hanno eletto. Ma oltre a questo – chiude la nota – l’incontro è servito anche per delineare un quadro inerente l’organigramma funzionale dell’Ente Municipale alla luce dei pensionamenti che riguarderanno tre dipendenti comunali, infatti, l’intero gruppo di maggioranza ha convenuto di dare mandato per avviare le procedure di mobilità interna che rivoluzionerà l’assetto degli uffici all’interno della Casa Comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico