Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Addio al sindaco emerito Damiano: il ricordo di Unione Civica

Francesco Damiano CASTEL MORRONE. Con il dottor Francesco Damiano scompare una delle personalità più importanti della storia morronese del secolo scorso.

La qualità e l’imponenza del suo curriculum politico e istituzionale sono la testimonianza oggettiva del valore della sua esistenza per la nostra comunità. E’ stato ininterrottamente sindaco di Castel Morrone dal 18 agosto 1980 al 31 maggio 1990, per poi assumere di nuovo la massima carica amministrativa del paese dal 2 aprile 1991 al 28 novembre di quello stesso anno.

Il gruppo consiliare di Unione Civica così lo ricorda: “Chi conosce la storia sociale recente del nostro paese sa che uno dei motivi che l’hanno animata è il riscatto, sia culturale, che materiale e politico, intrapreso dai ceti medi e popolari nei confronti delle oligarchie che storicamente, e quasi per una specie di diritto derivante dal censo, guidavano il paese. Il dottor Damiano e le sue amministrazioni hanno costituito l’espressione concreta e compiuta, di questo movimento innovatore, che ha liberato tante energie nuove, rendendole disponibili al paese e al suo progresso indipendentemente dal loro colore politico. Dal punto di vista umano è stata una persona cordiale con tutti, presente come poche nel prendersi cura dei problemi di tanti cittadini e di tante famiglie. Concludiamo questo momento di cordoglio, nei confronti dei suoi familiari, riferendo testualmente, e condividendo, una sua frase: ‘Credo che nessun cittadino possa negare che all’alba del 1980 Castel Morrone trovavasi in uno stato di abbandono e di arretratezza rispetto ai paesi viciniori, con gravissimo disagio degli abitanti’”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico