Aversa

Zinzi ordina a Diomaiuta e Balivo di dimettersi, loro ci pensano

Romilda BalivoPasquale DiomaiutaAVERSA. Dimissioni si, dimissioni no. Gli assessori dell’Udc presenti nella giunta di centrodestra ad Aversa, Pasquale Diomaiuita e Romilda Balivo, non hanno ancora deciso se “ubbidire” all’ordine del presidente della provincia, Domenico Zinzi, di dimettersi dalla carica.

Una situazione che riflette la divisione esistente tra i centristi di Casini a livello cittadino, con una parte che aspira alla costruzione del Terzo Polo ed un’altra che non vorrebbe rompere i legami con il Pdl, partito del sindaco Domenico Ciaramella. “Dimetterci? Domanda difficile alla quale rispondere. Per il momento – ha affermato Pasquale Diomaiuta, assessore alle finanze, uno dei più convinti assertori della continuità dell’alleanza con i berlusconiani – posso solo dire che l’Udc aversana si incontrerà lunedì per decidere. Penso, comunque, che ad Aversa debba essere riconosciuta una sua autonomia territoriale nelle decisioni sulle alleanze”.

Quando, poi, gli viene chiesto se sono vere le voci che lo vorrebbero far ritorno nel Pdl (Diomaiuta è un ex forzista), l’assessore della giunta Ciaramella risponde sorridendo: “Pdl? Perché mai, sto così bene nell’Udc”. Sulla stessa scia l’altro assessore Romilda Balivo, che attende le decisioni che verranno adottate dall’Udc aversana.

Molto critico, invece, il coordinatore cittadino del Pdl, Nicola Golia, che sino a qualche settimana fa è stato il vice di Zinzi nell’amministrazione provinciale. “Non ricordo mai – ha dichiarato l’esponente pidiellino – una così forte ingerenza nelle vicende aversana. Mai nella nostra città sono prevalse le ragioni, spesso personali, dei capi di turno. Comunque, se l’Udc dovesse scegliere di rompere l’alleanza, ce ne faremo una ragione”.

“Come farà – afferma da parte sua l’assessore Pdl ed ex An Michele Galluccio – l’Udc da qui a qualche giorno a fare una campagna elettorale di discontinuità con la giunta di cui ha fatto e fa parte in maniera coinvolgente, primaria? Comunque, quale che sia la posizione che i centristi andranno ad assumere, lo facciano sapere al più presto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico