Aversa

Violano sigilli e riattivano fabbrica di scarpe: sequestro bis dei vigili

 AVERSA. La Guardia di Finanza gli aveva chiuso e sequestrato la fabbrichetta di calzature che aveva. Al suo interno, da quanto è dato sapere, si realizzavano scarpe che ricalcavano i modelli di una nota marca, ovviamente false.

Da allora ai locali erano stati apposti i sigilli e tutti erano tranquilli. Martedì mattina, i vigili della squadra annonaria del comune di Aversa, nel corso di ordinari controlli, lì dove doveva esserci solo una porta chiusa con tanto di sigilli apposti dalle fiamme gialle, hanno rinvenuto una piccola fabbrica perfettamente in funzione. Teatro dell’episodio via Foscolo. Agli agenti non è rimasto altro da fare che denunziare il titolare per violazione dei sigilli e sequestrare nuovamente i locali apponendo, ancora una volta, nuovi sigilli. L’episodio è ora al vaglio della magistratura competente.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Di Matteo: "Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini" - https://t.co/nrH14BzwUP

Napoli - Famiglia e Società 4.0: un progetto per orientare utenti sul web (22.01.19) https://t.co/Vh53T9TEkl

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Condividi con un amico