Aversa

Via Torretta ancora al buio: protestano i residenti

Via TorrettaAVERSA. E’ ancora buio in via Torretta. Sembra essere andata a vuoto la richiesta d’intervento avanzata, anche dai media, da parte dei residenti che, per carenza d’illuminazione, da ormai quasi due mesi rischiano la pelle camminando a piedi nel secondo tratto dell’arteria che immette su via Pelliccia e viale Kennedy.

Andate fuori uso una parte delle lampade dell’impianto di pubblica illuminazione non c’è stata sostituzione, malgrado l’inconveniente sia stato informato chi di dovere, come ricordano i residenti che l’11 gennaio avevano segnalato il problema in un fax indirizzato al comando dei vigili urbani per informare anche questa autorità cittadina.

“Ci sono tre lampade spente che determinano nelle ore notturne un pericolo costante soprattutto per i pedoni che non hanno nessun tipo di difesa” scrivevano nella nota. “Si chiede un sollecito intervento – continuava la nota – per la sostituzione tempestiva delle lampade esaurite e nello stesso tempo per sollecitare una iniziativa presso i preposti tecnici comunali per una messa in sicurezza di tale tratto di strada, attraverso una migliore illuminazione e l’installazione di dissuasori per rallentare la velocità delle automobili che transitano, soprattutto nel tratto in curva prima dell’incrocio con via Pelliccia”.

Un intervento che ancora non è stato effettuato, così come non è stata effettuata la sostituzione delle lampade fuori uso, malgrado l’arteria sia trafficatissima essendo una scelta alternativa obbligata per raggiungere il centro storico, in particolare nelle ore di chiusura di via Roma per l’isola pedonale. “Si parla tanto di sicurezza stradale ma – commentano – quando si tratta di intervenire per effettuare prevenzione chi dovrebbe farlo fa orecchio da mercante”. “Possibile –concludono- che nessuno degli assessori o dei consiglieri comunali passi da questa parte per rendersi conto del pericolo incombente su chi ha va piedi in questo tratto di via Torretta?”. “Perché non si pensa di metterlo in sicurezza realizzando un percorso pedonale, ovviamente – concludono – insieme all’immediata sistemazione dell’impianto d’illuminazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico