Aversa

Pistole clandestine: arrestato 40enne aversano

 AVERSA. Deteneva in casa due pistole clandestine, con relativo munizionamento. Biagio Russo, 40 anni, di Aversa, è stato arrestato dagli agenti del commissariato normanno con l’accusa di ricettazione, detenzione e porto illegale di arma clandestina e munizioni.

Intorno alle 10 di mercoledì, ad Aversa, i poliziotti eseguivano una perquisizione nell’abitazione di Russo, rinvenendo due pistole semiautomatiche calibro 7,65, di cui una con matricola abrasa, e 37 cartucce dello stesso calibro. L’uomo veniva assegnato al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Negli ultimi mesi la squadra investigativa del commissariato, diretto da Luigi Del Gaudio e dal vice Luigi Graziano, ha intensificato i controlli sul traffico di armi nell’agro aversano, sequestrando numerose armi clandestine e arrestando, finora, 12 persone. In alcune abitazioni sono stati rinvenuti dei veri e propri arsenali, a riprova di come le organizzazioni camorristiche della zona siano ancora dedite all’approvvigionamento di armi per riorganizzare il braccio armato necessario per le attività estorsive.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico