Aversa

Il Comune aderisce al progetto “Ciak: la democrazia in atto”

Michele GalluccioAVERSA. La città di Aversa ha aderito al progetto “C.i.a.k. (Charter in action for the kulture): la democrazia in atto!”.

Su proposta dell’assessore alle politiche giovanili, Michele Galluccio, l’esecutivo normanno, guidato dal sindaco Domenico Ciaramella, ha dato l’ok al progetto che prevede degli scambi culturali tra ragazzi aversani e di altri paesi europei e non sul tema dalla partecipazione, cittadinanza attiva, sulle politiche giovanili nel contesto europeo. L’obiettivo di questo incontro è dare modo ai partecipanti di avere una visione più amplia della tematica, di confrontarla con soggetti diversi ed esperti, anche per aumentare i propri livelli di conoscenza.

“Quest’amministrazione – ha detto l’assessore Galluccio – è attenta alle politiche di sviluppo socio-culturale mediante l’avvio e lo sviluppo di processi di infrastrutturazione sociale che parte dal cittadino ed investe a diverso titolo tutti gli organismi della società. L’azione di sviluppo comunale nasce dalla volontà di ridare vita e dignità al territorio allontanando le attenzioni principali dovute alla presenza della criminalità organizzata. Attenzione maggiore è data alla fascia d’eta dei giovani che con il loro impegno e la loro forza di vita attuano, supportati dalle autorità locali, percorsi di crescita, analisi e sviluppo di logiche idealistiche in veste comunitaria. L’attuazione di progetti di scambio e soprattutto di riflessione con diverse culture consente uno sviluppo verso l’alto e soprattutto un avvicinamento dei giovani alle opportunità date dalla possibilità di percorrere strade di cittadinanza attiva”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico