Aversa

Fragilità e affettività umana: incontro pastorale il 23 febbraio

Angelo SpinilloAVERSA. Prosegue il cammino di fede della Diocesi di Aversa nell’anno pastorale 2011-2012, “….lungo la via, ci parlava…”, dedicato all’educazione alla vita buona del Vangelo e all’ascolto della presenza di Dio.

Così monsignor Angelo Spinillo, Vescovo di Aversa, presenta il secondo incontro di questo itinerario: “Dopo un primo incontro, tenuto nello scorso novembre dal professor Stancari, riferito all’ambito ‘tradizione’, giovedì prossimo 23 febbraio, il reverendo professor Carlo Rocchetta guiderà la comunità cristiana della Diocesi nella ricerca e nell’ascolto della presenza e della parola di Dio nell’ambito ‘fragilità e affettività umana’ per imparare a vivere ogni tempo ed ogni relazione come una vocazione all’amore più grande”.

Il dialogo con monsignor Rocchetta, teologo pastoralista e assistente spirituale presso il centro familiare “Casa della tenerezza” di Perugia, avrà luogo nella Cattedrale della città normanna e verterà sul tema “Tenerezza e fragilità nell’ascolto della Parola Di Dio: educarci alla fede e alla sua trasmissione”.

L’impegno che la Diocesi di Aversa sta sviluppando in questo anno pastorale, sottolinea il vescovo Spinillo, “tende a curare l’educazione di tutti i membri della comunità cristiana al vivere la fede nella realtà delle situazioni della vita e negli ambiti della storia personale e sociale di ogni credente. L’impegno è, quindi, quello di educare all’ascolto della presenza e della parola di Dio che sempre risuona nei diversi ambiti del vivere quotidiano e sempre chiama all’assunzione di atteggiamenti e di scelte nuove e concrete in piena adesione alla volontà ed all’amore di Dio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico