Aversa

Foibe, incontro dibattito nell’aula consiliare

 AVERSA. In occasione della Giornata del Ricordo 2012, dedicata alla commemorazione della tragedia delle Foibe e dell’esodo giuliano-dalmata, il comitato “10 Febbraio” …

… organizza ad Aversa due eventi nella giornata di venerdì per ricordare una drammatica pagina di storia italiana troppo a lungo dimenticata e nascosta che, in parte, si intreccia con la storia di Aversa, poiché la città normanna ha ospitato sin dal 1947 gli esuli nell’attuale Parco Pozzi.

Nella mattinata del 10 febbraio, dalle ore 10, nell’aula consialiare del Comune di Aversa, si terrà la conferenza dibattito “Foibe ed Esodo – Il dovere di ricordare”, relatore il professor Claudio Del Villano, docente di storia, moderata dal presidente dell’associazione “Gioventù Aversana”, Salvatore de Chiara. In serata, alle 18, una fiaccolata partirà dalla chiesa della SS. Annunziata e si snoderà lungo via Roma per concludersi nell’ex campo profughi, dove verrà deposto un omaggio floreale alla memoria dei tantissimi esuli costretti ad abbandonare la terra che per secoli fu terra italiana.

Il Comitato “10 Febbraio” è composto da Salvatore de Chiara, Giuseppe Lucariello, Tommaso Cavallo, Antonio Andreozzi, Francesco Roma. Le foibe sono cavità carsiche nelle quali furono gettati tra il 1943 ed il 1947 migliaia di italiani a seguito della occupazione da parte della Jugoslavia di Tito delle province orientali della Venezia Giulia. Al tentativo di pulizia etnica si sommò dopo la guerra l’esilio forzato di centinaia di migliaia di cittadini italiani in fuga dalle persecuzioni slave, nell’ottica di una completa “eliminazione” dell’elemento nazionale italiano dall’Adriatico orientale. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico